Utenti online

Il Trofeo della Befana nel segno della tradizione

Acerra NA, venerdi 6 gennaio: il “Trofeo della Befana” - giunto alla 34° edizione - rappresenta per il popolo dei runners campani, l’inizio della stagione agonistica al principio di ogni anno. E’ una delle manifestazioni storiche e più sentite nella provincia di Napoli, da sempre è una festa partecipativa, con le squadre che, con ampio anticipo, si accaparrano i pettorali disponibili (sold out una settimana prima della gara). Bella giornata luminosa a modulare l’andatura dei circa 1.000 runners giunti al traguardo nell’immensa piazza Calipari, capace di contenere buona parte delle auto dei partecipanti. Percorso pianeggiante, articolato su un giro unico che prevedeva anche un paio di passaggi lateralmente alla piazza d’arrivo, consentendo cosi agli spettatori di godersi lo spettacolo in diversi momenti. Emozionante il ricordo continuo con la voce di Marco Cascone sul percorso di gara, alla quale il noto speaker di Castellammare era molto legato.

La gara ha registrato la vittoria senza storie dell’irpino Raffaele Giovannelli in 29.53, capace di staccare di oltre due minuti il secondo arrivato, Fabrizio Meoli, in 32.21 ed Antonio Lombardi in 32.53. In campo femminile - 128 le donne al traguardo - prima posizione assoluta per Filomena Palomba in 36.43 che ha preceduto sul podio Grazia Razzano 37.37 ed Anna Trinchillo 39.02. Presenti in gara a rappresentare l’APB in trasferta, Pasquale Della Torca che ha chiuso in 47.25 e Rossella Pellegrini in 54.59. Per la redazione pdt - 6 gennaio 2023

Archivio news