Utenti online

Testa,cuore,gambe e scende in campo la 48° Passiata

San Marco dei Cavoti BN, domenica 11 settembre: edizione nr 48 per la Passiata di San Diodoro, la manifestazione più longeva della nostra provincia e tra le più antiche anche della Regione. Da sempre questo evento, molto sentito da tutta la popolazione del bellissimo paese all’ingresso del Fortore, emana un fascino particolare che avvolge tutti i suoi partecipanti, trasportandoli all’interno di una dimensione dove l’aspetto agonistico, pur presente, passa in secondo piano e consente a tutti, nonostante l’asprezza del percorso, di arrivare al traguardo tra due ali di folla e con il sorriso sul volto.

Giornata meteo quasi perfetta per correre i 12,8 km del tracciato che ha portato i 400 partecipanti - 115 runners e 284 “passiatori” - prima ad affrontare la lunga salita al terzo km e con un pò di vento contro e poi, dopo il falsopiano del boschetto, al mitico strappo di Sole Bianco con la nota pendenza al 17% che ha piegato la schiena di molti atleti. Vittoria assoluta con record del percorso per il molisano Pardo La Serra in 44.45, davanti a Nicola Montanile 46.02 e Michele Gorrasi 46.05. Ottime notizie invece dalla gara femminile con il “triplete” inedito dell’APB e la vittoria di Tetyana Yaremyn in 1.00.17, davanti ad Emma Tedesco 1.02.39 ed Anna Ucci 1.05.35. Questi i tempi dei nostri 21 al traguardo: Carlo Insogna 56.30, Alessandro Ricciardi 58.32, Domenico Errico 58.54, Tetyana Yaremyn 1.00.17, Alessandro Cefalo 1.01.09, Mario Di Pierro 1.02.37, Emma Tedesco 1.02.39, Agostino Cefalo 1.05.13, Gerardo Pastore 1.05.30, Anna Ucci 1.05.35, Gerardo Tarantino 1.06.50, Pasquale Della Torca 1.08.48, Massimo Corona 1.10.51, Maria Orsini 1.11.14, Pasquale D’Oro 1.15.18, Chiara Beatrice 1.16.58, Teresa Pecka 1.17.24, Adolfo Boffa 1.17.25, Gianrocco Rossetti 1.18.13, Giampiero Vosa 1.18.55, Mauro Bosco 1.18.56. Complimenti a tutti i nostri ragazzi che hanno consentito alla Società di vincere il secondo premio nella speciale classifica dedicata ai team. Premiati inoltre nelle proprie categorie di appartenenza anche Carlo Insogna, Gerardo Tarantino, Maria Orsini, Chiara Beatrice e Teresa Pecka. PER LA REDAZIONE -P.D.T. - 12 settembre 2022

Archivio news