Utenti online

27° ACEA Run Rome The Marathon e Stabiaequa Half Marathon

Raffaele Zollo

La 27esima edizione della Maratona di Roma ha colorato la Capitale con migliaia di corridori, che si sono sfidati sui due percorsi dell'Acea Run Rome The Marathon e della Stracittadina.

I 42,195 Km della  Acea Run Rome The Marathon sono i più belli del mondo, come certificato dal 2011 dal marchio "Gold Label" che la Federazione Internazionale di Atletica Leggera ha assegnato alla maratona di Roma.

I 5.400 runners arrivati al traguardo hanno attraversato i luoghi topici della Capitale: le Terme di Caracalla, la basilica di San Paolo fuori le mura e, dopo aver attraversato il Tevere, sono arrivati nella zona della Piramide Cestia. Hanno quindi attraversato il Circo Massimo e l'Isola Tiberina per arrivare sul Lungotevere fino all'altezza di San Pietro e Castel Sant'Angelo, per proseguire verso il complesso del Foro Italico e Ponte Milvio, per tornare nuovamente sul Lungotevere fino a piazza del Popolo e piazza di Spagna, a Castel S. Angelo e, attraverso via dei Fori Imperiali, giungere all’arrivo.

Organizzazione e clima perfetti per la coronare una bellissima giornata di grande sport

A vincere la gara l’etiope Fikre Bekele Tefera, che ha  stabilito il nuovo record della corsa con 2h 06’48”. Etiope anche la prima donna, Dalasa Asugna, che ha tagliato il traguardo in 2h 26’09”.

Primi italiani Luca Parisi, dodicesimo in 2h 20’40”, e Paola Salvatori, ottava in 2h 49’17”.

Presente in gara una nutrita rappresentanza della nostra Amatori Podismo Benevento, capitanata dallo stesso Presidente dell’APB, Raffaele Zollo, che ha portato a termine la gara in 3h 36’27”.

Ottime le prestazioni di Maurizo Mauro, con un tempo di 3h 08’03”; Alessandro Di Pace, con 3h 14’53”; Raffaele Ranauro, con 3h 40’19”; Mario Mangano, con 3h 48’31”; Iuliana Moraru, con 3h 51’45”, Emma Tedesco, con 3h 52’56” e Vincenzo Quaranta con 3h 53’55”.

Complimenti ai nostri gladiatori.

 

Segnaliamo anche, in Campania, la Stabiaequa Half Marathon, mezza maratona con partenza ed arrivo a Castellammare di Stabia e attraversamento della cittadina di Vico Equense. A differenza delle precedenti edizioni, quest’anno l’organizzazione ha manifestato alcune difficoltà logistiche, per esempio spostando senza preavviso il punto ritiro pettorali.
La gara è stata vinta da Antonio Tartaglione della Atletica Marcianise in 1h 15’17”. Prima donna Filomena Palomba della Caivano Runners in 1h 23’ e 07”.
Presente in gara il nostro runner Michele Pezza, che ha conquistato la sua medaglia in 2h 16’12”.
Anche a lui i nostri complimenti.

 

LA REDAZIONE, domenica 27 marzo 2022

 

Archivio news