Utenti online

Due ori per l'APB ai campionati regionali di cross

nella foto Emma Tedesco

Benevento domenica 7 febbraio: ….e finalmente si torna a scrivere di gare! Dopo 49 settimane consecutive senza manifestazioni in Campania, è dalla nostra provincia che riparte (speriamo….) l’attività agonistica dei master. 

Oggi nello scenario bucolico del nostro campo preferito di allenamento - la zona dell’agrario in c.da piano a cappelle - si è svolto il Campionato Regionale individuale e per Società di Cross master, con ai nastri di partenza 224 atleti (60 le donne), provenienti da tutta la regione, a dire il vero anche qualcuno da fuori regione mosso dalla “crisi di astinenza” competitiva del 2020. Giornata quasi perfetta per il cross (negli anni settanta noto ai più come “corsa campestre”): location idonea all’interno del MUSA, servizi e rispetto dei protocolli anti-covid pienamente rispettati (con buona pace dei “al lupo al lupo ecco gli untori”); predisposizioni calcolate per partenze di categorie non superiori a 60 atleti, insomma tutto ciò che serve per correre in sicurezza. Anche il meteo ha aiutato la manifestazione, proponendo un terreno semi asciutto ed una giornata atipicamente calda per il mese di febbraio. Programma classico che prevedeva 4 km per tutte le categorie femminili e per i master da 60 in avanti, e di 6 km per tutti gli altri. Percorso ricavato interamente tra bellissimi filari in un disegno a serpentina che ha divertito anche i partecipanti.

Good news subito per la nostra Società con le splendide vittorie di Emma Tedesco ed Gerardo Tarantino, che si sono laureati campioni regionali nelle rispettive categorie - SF40 e SM75. Presenti in gara anche altri quattro nostri portacolori, Giovanni Seneca (SM50), Alessandro Ricciardi (SM40), Pasquale Della Torca (SM55) e Siro Liberatore (SM60). I titoli legati alle società sono andati a due squadre salernitane, la Carmax Camaldolese in campo maschile e l’Isaura Valle dell’Irno in campo femminile. L’APB prima tra le società della provincia di Benevento. Complimenti a tutti i nostri portacolori che oggi si sono subito rimessi in gioco! LA REDAZIONE - 7 febbraio 2021

 

Archivio news