Utenti online

Meravigliosamente Cortina-Dobbiaco Run

Cortina D’Ampezzo BL, domenica 5 settembre: è tornata la Cortina-Dobbiaco ed è tornata con la sua splendida organizzazione ma soprattutto con la magnificenza del paesaggio delle 3 cime di Lavaredo a fare da cornice alla 22°edizione di un “quadro d’autore” delle gare podistiche.

Giornata luminosa e temperatura praticamente ottima per correre sui 30 km sterrati del percorso che ha portato i circa 2.000 partecipanti dal centro cittadino di Cortina (1210 metri slm…) alle Cimebianche di metà percorso a quota 1530, per poi scendere da metà gara in avanti alla stessa altezza della partenza ma dal lato opposto, in sponda trentina, nella incantevole Dobbiaco, non prima di aver costeggiato oltre alle 3 cime, anche i laghi di Landro e di Dobbiaco in prossimità dell’arrivo. Vittoria e podio completo per i runners keniani che hanno vinto con Isaac Kipkemboi in 1.38.44 media 3.17/km, davanti ai connazionali Rodgers 1.39.27 e Kipkorir 1.41.11. In campo femminile affermazione per l’etiope Meseret Engidu in 1.48.31, con 2 italiane sul podio, ma staccate di quasi un quarto d’ora, Barbara Bani in 2.02.33 e Sara Mazzucco 2.06.09. In gara a rappresentare i colori APB i nostri Domenico Russo, che ha chiuso con il tempo di 2.38.24 media 5.16/km, quindi Mennato Tedesco 2.45.59, Annalisa Marino 2.50.49, Sergio Del Vecchio 2.51.50. Complimenti ai nostri 4 moschettieri !! LA REDAZIONE - 5 settembre 2021

Archivio news