Utenti online

Le gare del week-end: 15 dicembre

nella foto matilde gubitosi

Si avvia alla conclusione il 2019 ma lo farà non prima dall’averci regalato altre due domeniche di gare in giro per l’Italia; nel frattempo nella giornata odierna una dozzina di nostri atleti sono stati impegnati in 3 diverse manifestazioni. Il nostro puntuale resoconto:

Pisa domenica 15 dicembre: ventunesima edizione della “Cetilar Maratona di Pisa”. La 42 km toscana quest’anno ha abbinato alla maratona, anche una 21 km ed una non competitiva che, come sempre accade in queste manifestazioni quando le giornate concedono il bel tempo come oggi, hanno visto la partecipazione totale di quasi tremila iscritti. Sulla maratona registriamo 1364 finishers che hanno portato a termine la prova su un percorso che prevedeva la partenza e l’arrivo dalla splendida piazza Duomo, con il Battistero e la Torre a fare da sfondo sfavillante. Si è poi diretta verso i tipici lungarni della città e verso il litorale, attraversando il parco naturale del Rossore. Giro di boa a Tirrenia e rientro dal lungomare passando dalla foce dell’Arno. Vittoria per il marocchino Jilali Jamali con il crono di 2.22.49 media 3.23/km, mentre in campo femminile ha vinto la campionessa del mondo della 100 km, la croata Nikolina Sustic in 2.40.21. Presente in gara la nostra Matilde Gubitosi che ha chiuso la maratona con il tempo di 5.06.13. Complimenti Matilde! Da segnalare le tante iniziative benefiche a supporto e sostegno della manifestazione.

S.Croce del Sannio BN domenica 15 dicembre: edizione nr. 6 per “La classica d’inverno”, la manifestazione podistica che da qualche anno coinvolge i comuni di Castelpagano e S.Croce del Sannio invertendo ogni anno i luoghi di partenza ed arrivo tra i 2 comuni. Quest’anno il percorso di 13,750 km (in realtà 13,400…) prevedeva la partenza da Castelpagano (puntuale alle 10) e l’arrivo in quel di S.Croce del Sannio, dopo aver affrontato diverse salite e discese niente affatto semplici, soprattutto nella parte centrale della gara, che hanno portato gli 87 atleti al via fino alle pale eoliche a circa 800 metri di altezza. Vittoria finale per Michele Gorrasi in 52.43 media 3.50/km, davanti a Nicola Volpacchio 53.29 e Silvano Mignogna 54.03. In campo femminile 10° vittoria dell’anno per la nostra Ilenia Nicchiniello - giunta 14° assoluta - con il crono di 1.00.36 media 4.24/km, davanti alle molisane Francesca Evangelista 1.10.52 ed Emanuela Cristofaro 1.11.10. Questi tutti i tempi dei nostri al traguardo: alle spalle di Ilenia, Cesare Barbieri 1.01.34, Gianluigi Coviello 1.05.04, Anna Ucci 4° donna in 1.15.24, Giovanna De Bellis 1.16.32, Mario De Bellis 1.17.42, Micaela Inglese 1.18.05, Michele Palumbo 1.20.46. Ricco e gustoso il pasta party finale (in realtà un pranzo completo..).

Nola Na domenica 15 dicembre: sesta edizione del “Trofeo città di Nola” che oggi, in una giornata ideale per correre (poca umidità, leggero sole e senza vento) ha riproposto la propria gara correggendo gli errori dello scorso anno. Facciamo pertanto un plauso all’organizzazione che è stata capace, con umiltà, di modificare e di intervenire sulle critiche della passata edizione. Partenza ed arrivo dal centro storico di Nola, davanti al Duomo, nessun problema e nessuna fila al ritiro pettorali ed al ristoro finale (davvero ricco e particolare..) e, soprattutto, un unico giro pianeggiante di 10 km precisi, con molti cambi di direzione (21 curve) e ben 3 km sui lastroni irregolari del centro. Gradimento positivo dei runners accorsi all’evento - 896 al traguardo - che hanno assistito alla vittoria del marocchino Hicham Boufars in 30.55 media 3.05/km, davanti al connazionale Adim 31.04 ed a Marco Piccolo 33.00. Tra le donne (115 presenti) vittoria per la fortissima molisana Iolanda Ferritti in 36.00, davanti a Grazia Razzano 39.49 e Giovanna D’Abundo 40.20. Presenti in gara 3 nostri portacolori: Carlo Insogna che ha chiuso in 40.18 media 4.02/km, Pasquale Della Torca 46.58, Rossella Pellegrini 56.39. LA REDAZIONE - 15 dicembre 2019

Archivio news