Utenti online

Cortina-Dobbiaco e la vittoria di Nicchiniello a Pontelandolfo

Primo week-end di giugno caratterizzato dalla partecipazione dei nostri a gare su distanze quasi atipiche per la stagione che, andando verso il periodo estivo, si concentrerà fisiologicamente sulle distanze brevi e comunque raramente superiori ai 10 km. Il nostro resoconto:

Cortina d’Ampezzo BL domenica 2 giugno: sono diversi i motivi che spingono un runner a correre, la sfida con sè stessi, la competizione, il senso di aggregazione, ma sicuramente quello del provare emozioni particolari rientra a pieno titolo, e probabilmente come il principale, nel momento in cui si decide di partecipare alla “Cortina-Dobbiaco”. Venti anni fa, da un’idea del campione italiano vincitore della maratona di New York Gianni Poli, nasceva questa affascinante gara. Trenta chilometri di straordinaria bellezza lungo la vecchia ferrovia che collegava i due paesi fino a agli anni sessanta. Partenza da Cortina e via subito dopo i primi due chilometri su strada, ad entrare sullo sterrato per salire fino al 14 km a quota 1530 metri, dopo aver passato le gallerie ferroviarie nella montagna ed i ponti di legno sospesi sui crepacci. Poi l’inizio della lunga discesa verso Dobbiaco (quota 1100) ed il passaggio  spettacolare ed unico sul lago di Landro, dove i concorrenti hanno potuto ammirare alla loro destra le Tre Cime di Lavaredo - ancora splendidamente innevate - simbolo dolomitico indiscusso e patrimonio dell’Unesco. Emozionante, come tutta la gara, l’arrivo nel parco del Grand Hotel di Dobbiaco, tra due ali di folla, ad applaudire i 3.000 finisher al traguardo. La gara: trattandosi di una gara classificata come Fidal internazionale, ovvia e scontata la presenza di top runner keniani che hanno dominato la scena con la vittoria assoluta di James Murithi in 1.34.01 media 3.08/km, davanti ai connazionali Mwangi 1.34.32 e Kipkorir 1.35.30. In campo femminile (835 donne all’arrivo…) affermazione di Lenah Jerotich in 1.51.17, davanti ad Elisa Stefani 1.51.40 e la Wambui 1.52.38. A rappresentare l’APB in trasferta in Trentino Alto Adige i nostri Pasquale Della Torca e Mennato Tedesco che hanno chiuso con il tempo di 3.04.04 e Rossella Pellegrini 3.42.08.

Pontelandolfo BN sabato 1 giugno: edizione nr.14 per la “Sannio half marathon” disputata per la prima volta nel mese di giugno e nell’atipico orario (soprattutto per una 21 km…) del sabato pomeriggio. Ancora una volta tempo autunnale ad infierire sui 233 partecipanti alla gara su un percorso notoriamente impegnativo, che ha visto partire il gruppo dalla bella piazza Roma di Pontelandolfo, arrivare in salita fino a Morcone, per poi ritornare sotto una continua pioggerella, al centro di Pontelandolfo. Vittoria di Nicola Montanile con il crono di 1.16.52 media 3.39/km, davanti a Giacomo Perone 1.17.43 e Silvano Mignogna 1.18.22. Ottime notizie per la nostra Società in campo femminile con l’ennesima vittoria della stagione della nostra Ilenia Nicchiniello che ha tagliato il traguardo in 1.31.45 media 4.21/km, davanti alla pugliese Maria Carmela Landriscina 1.34.24 e Roberta Colesanti 1.35.52. Questi tutti i tempi dei nostri all’arrivo: Carlo Insogna 19° assoluto in 1.28.00, Ilenia Nicchiniello 1.31.45, Cesare Barbieri 1.32.45, Mario Mangano 1.42.16, Adolfo Boffa 1.48.59, Anna Ucci 1.49.56, Teresa Pecka 1.57.29, Michele Pezza 2.05.07, Silvia Masotti 2.06.26. LA REDAZIONE - martedi 4 giugno 2019

Archivio news

  • APB:poker ad Amsterdam; a Benevento vince Emma Tedesco

    APB:poker ad Amsterdam; a Benevento vince Emma Tedesco

    Fine settimana internazionale per l’APB, con alcuni nostri atleti impegnati in diverse mani...

    leggi articolo
  • Le gare del week-end: 13 ottobre 2019

    Le gare del week-end: 13 ottobre 2019

    Trani BAT domenica 13 ottobre: si è svolta in una calda domenica (la clas...

    leggi articolo
  • Brilla nella valle la "Telesia half marathon"

    Brilla nella valle la

    Telese BN domenica 6 ottobre: va in archivio la quinta edizione della “Tel...

    leggi articolo
  • Lutto Mangano

    Lutto Mangano

    Il Presidente, il Direttivo ed i Soci tutti partecipano commossi al dolore che ha colpito il...

    leggi articolo