Utenti online

Ottimi risultati per l'APB a Benevento ed Agropoli

Con il fine settimana appena trascorso si chiude il mese di marzo e si chiude nel modo migliore per la nostra Società che, pur se impegnata su due gare principali, è riuscita a conseguire risultati positivi da entrambe, con premi individuali e di società. Un ottimo risultato in vista degli ormai imminenti impegni di primavera. Il nostro resoconto:

Benevento domenica 31 marzo: lottare per uno scopo, un obiettivo, ma soprattutto sensibilizzare le coscienze, troppo spesso “intorpidite” e distratte da falsi problemi…..ecco allora che 5 anni fa Don Maurizio Sperandeo ha iniziato a diffondere il suo messaggio “NO SLOT contro il gioco d’azzardo” che oggi, per il quinto anno consecutivo è riecheggiato nella nostra città. Dobbiamo quindi essere grati prima di tutto come cittadini a Don Maurizio se poi, insieme al messaggio, unisca con passione la realizzazione della gara podistica CONTRADA RUN (cosi chiamata in quanto tocca diverse contrade della zona ovest della nostra città..) che oggi ha visto la partecipazione di 145 runners. Giornata molto bella e luminosa che ha creato condizioni ideali per correre sul classico percorso tecnico della manifestazione, caratterizzato da un primo passaggio sotto l’arco dopo 2300 metri pianeggianti, per poi affrontare lo strappo di 500 metri poco prima del 3° Km, e quindi dirigersi verso le contrade più lontane in leggera ascesa e scendere velocemente verso il traguardo nell’ultimo terzo di gara. Antonello Sateriale (ormai prossimo alla sua prima maratona..) ha bissato il successo dello scorso anno imponendosi con il crono di 34.44 media 3.28/km; alle sue spalle Gianluca Felicita in 35.12 e Fabio Bongiorno 35.46. Anche in campo femminile soddisfazioni per l’APB, con la vittoria di Ilenia Nicchiniello in 41.05, davanti ad Anna Davino 43.04 ed alla molisana Annamaria Nunziata 44.36. Questi tutti i tempi dei nostri al traguardo: alle spalle di Antonello ed Ilenia, Luigi Tedesco 41.25, Patrizio Ferrara 41.39, Cesare Barbieri 42.32, Anna Davino 43.04, Domenico Errico 43.08, Enrico Pinto 43.35, Giuseppe Cusano 44.12, Vincenzo De Cristofaro 44.53, Gianluigi Coviello 45.08, Mario Di Pierro 45.29, Alessandro Forgione 45.33, Umberto Cecere 45.58, Gerardo Tarantino 46.04, Manuela Forgione 46.19, Dina Caliro 46.20, Annalisa Marino 47.30, Mennato Tedesco 47.31, Fabiana Lepore 49.51, Agostino Cefalo 50.13, Mauro Bosco 50.14, Giovanni Ficociello 50.47, Emma Tedesco 51.03, Iuliana Moraru 52.33, Silvia Masotti 53.29, Giuseppe Cianciolo 53.31, Mario De Bellis 53.33, Giovanna De Bellis e Daniela Zambrano 53.34 a cui vanno i complimenti di tutti per la loro prima gara in assoluto, Nicola De Filippo 54.09, Alessandro Mazza 55.42 al rientro dopo qualche anno, Micaela Inglese 56.21, Rossella Pellegrini 58.28, Gino Tempesta 58.30. Premiati nelle categorie Tarantino, Cianciolo, Cusano, Di Pierro e Barbieri; primo premio alla nostra Società con 35 atleti al traguardo.

Agropoli domenica 31 marzo: doppia stella per la Half Marathon di Agropoli, la 21 km nata da un’idea di Pietro Mennea 20 anni fa e realizzata da Roberto Funiciello, da sempre anima di questa bella manifestazione. Le condizioni meteo soleggiate hanno portato gioia negli occhi dei 1497 finisher che hanno gustato del tracciato partito dal lungomare di Agropoli e che poi si è diretto verso le meraviglie dei templi di Paestum - patrimoni mondiale dell’UNESCO. Percorso quindi classico con un andata ed un ritorno che ha visto un solo strappo a 2000 metri dal traguardo. Vittoria al fotofinish (peccato che non hanno lottato tra di loro..) per il giovane magrebino El Jebly con il crono più che interessante di 1.06.41 media 3.09/km, davanti al connazionale Aich classificato con lo stesso tempo al secondo posto (pochi millesimi di differenza..), terzo e primo degli italiani Gilio Iannone in 1.08.24. In campo femminile vittoria della molisana Iolanda Ferritti in 1.21.54, davanti alla sudamericana De La Cruz 1.22.54 ed a Martina Amodio 1.26.42. Questi tutti i tempi dei nostri con il real time SDAM: Giuseppe Sateriale 69° assoluto in 1.22.34 media 3.55/km, quindi Giovanni Seneca 1.23.24, Carlo Insogna 1.24.35, Adamo Giannino 1.26.10, Raffaele Zollo 1.28.51, Raffaele Ranauro 1.34.30, Vincenzo Quaranta 1.34.35, Pasquale Spulzo 1.35.52, Alessandro Cefalo 1.36.28, Giuseppe Ucci 1.38.29, Luca Fusco 1.42.09, Anna Ucci 1.51.28, Giusy Bevilacqua 1.52.07 e personal best, Fabio Tirelli 1.52.22, Maria Orsini 1.56.35, Chiara Beatrice 1.57.07 e personal best, Aldana Anello 2.01.51. Complimenti ai nostri 17 portacolori che hanno conseguito anche il premio in denaro riservato alle prime 10 Società.

Firenze sabato 30 marzo: ancora una volta siamo a scrivere di un trail, ma questa volta la distanza non è usuale in quanto ad andare in scena alle prime luci dell’alba di sabato è stato l’Ecotrail Florence, partito dal lungarno di Firenze e previsto sulla doppia distanza di 43 km ed 80 km. Ovviamente sulla distanza più lunga niente è lasciato al caso, per consentire ai 150 trail-runners, di arrivare tutti in tempo utile prima della notte. Ebbene proprio sulla lunga distanza si sono cimentati i nostri 2 specialisti Adolfo Boffa e Teresa Pecka che hanno portato a termine la difficile prova - condita anche da 2400 metri di dislivello positivo - con il tempo di 13h50m09s. Per la cronaca il vincitore assoluto Fabio Di Giacomo ha impiegato solo (si fa per dire..) 7h33m59s, mentre in campo femminile ha vinto Charlotte D’Alencon in 9h27m15s. LA REDAZIONE - 31 marzo 2019

 

Archivio news

  • Le gare del week-end: 13-14 aprile

    Le gare del week-end: 13-14 aprile

    Il calendario podistico, con l’entrata piena della stagione primaverile, si infittisce di g...

    leggi articolo
  • Nel "marathon-day" Antonello Sateriale timbra 2.44.01 a Milano

    Nel

    Primo week-end del mese di aprile dedicato ai grandi appuntamenti su strada: un calendario federa...

    leggi articolo
  • Lutto Pastore

    Lutto Pastore

    Il Presidente, il Direttivo ed i Soci tutti partecipano commossi al dolore che ha colpito il soci...

    leggi articolo
  • La "mezza dei fiori" a San Benedetto del Tronto

    La

    San Benedetto del Tronto AP domenica 24 marzo: la mite cittadina adriatica sita ...

    leggi articolo