Utenti online

Le gare del week-end:3 febbraio

nella foto siro liberatore

Il mese di febbraio comincia subito per la nostra Società con un paio di appuntamenti nella regione a fare da prologo all’appuntamento clou del mese fissato a fine mese a Napoli con la Napoli City half marathon. Il nostro resoconto:

Castellammare di Stabia NA domenica 3 febbraio: fino a 10 anni fa era la “Maremonti” a catalizzare l’attenzione in questo periodo, poi un lungo periodo di buio con discutibili scelte organizzative e, negli ultimi anni una gara di 15-16 km in luogo dei classici 21 km. Oggi, dopo tanti anni, si ritorna alla mezza maratona con un percorso che per la prima parte si è sviluppato dentro Castellammare - tra il porto e l’area industriale soprattutto - per poi dirigersi verso Vico Equense, con la parte più aspra tra il 9° ed il 14° km, per poi ritornare da dove si era partiti in quel di Castellammare. Meteo tutto sommato accettabile per il periodo, un pò di vento a dare fastidio in alcuni punti e la pioggia che si è manifestata solo per la parte terminale dei 794 runners presenti in gara oggi sulle strade della costiera sorrentina. Vittoria assoluta per Giorgio Nigro con il crono di 1.12.47 media 3.27/km, davanti al magrebino Hamid Kadiri in 1.13.28 ed a Max Fiorillo 1.14.47. In campo femminile (101 donne al traguardo) alle spalle della imprendibile marocchina Janat Hanane che ha chiuso in 1.23.59, si è ottimamente piazzata la nostra Ilenia Nicchiniello in 1.30.08 media 4.16/km ottenendo anche il suo personal best, in terza posizione Alessandra Ambrosio in 1.30.24. Questi tutti i tempi dei nostri in real time SDAM: alle spalle di Ilenia, Annalisa Marino in 1.42.27, Anna Ucci 1.49.34, Adolfo Boffa e Teresa Pecka 1.53.12, Siro Liberatore 1.54.20, Iuliana Moraru 1.56.20, Michele Pezza 2.02.14, Chiara Beatrice 2.02.38. Premiate nelle categorie anche Annalisa Marino e Iuliana Moraru.

Casolla CE domenica 3 febbraio: nella frazione di Casolla che dalla città di Caserta si protende verso il borgo di Casertavecchia, si è svolta stamane la “Casollese”, una gara podistica di 10 km che sul regolamento scriveva “percorso che si presenterà particolarmente veloce per caratteristiche altimetriche”. Nella realtà a sbugiardare quanto scritto, e per la delusione dei 575 iscritti, il percorso con giro unico ha visto la strada salire nella parte centrale della gara, mettendo in evidenza alcune pecche organizzative. Vittoria finale comunque per il marocchino Hicham Akhal in 33.24 media 3.20/km, davanti a Francesco Di Puoti 34.22 e Salvatore Fiorino 35.29. Tra le donne il gradino più alto del podio è andato a Filomena Palomba in 41.56, davanti a Marina Lombardi 43.36 ed Annalisa Guida 44.20. Presenti in gara anche due nostri portacolori, Giuseppe Sateriale 14° assoluto in 38.19 media 4.55/km e Giusy Bevilacqua in 52.39. LA REDAZIONE - 3 febbraio 2019

 

Archivio news

  • Le gare del week-end: 13-14 aprile

    Le gare del week-end: 13-14 aprile

    Il calendario podistico, con l’entrata piena della stagione primaverile, si infittisce di g...

    leggi articolo
  • Nel "marathon-day" Antonello Sateriale timbra 2.44.01 a Milano

    Nel

    Primo week-end del mese di aprile dedicato ai grandi appuntamenti su strada: un calendario federa...

    leggi articolo
  • Ottimi risultati per l'APB a Benevento ed Agropoli

    Ottimi risultati per l'APB a Benevento ed Agropoli

    Con il fine settimana appena trascorso si chiude il mese di marzo e si chiude nel modo migliore p...

    leggi articolo
  • Lutto Pastore

    Lutto Pastore

    Il Presidente, il Direttivo ed i Soci tutti partecipano commossi al dolore che ha colpito il soci...

    leggi articolo