Utenti online

Le gare del week-end: 26 gennaio

nella foto Anna Ucci

Nell’ultimo week-end del mese di gennaio registriamo la presenza di alcuni nostri portacolori in un paio di manifestazioni, regionali e nazionali, in vista dei prossimi appuntamenti di febbraio (in primis la mezza maratona di Napoli). Il nostro resoconto:

Gallipoli LE domenica 26 gennaio: 12°edizione della Maratonina dello Jonio in programma nella bella cittadina del Salento in una giornata autunnale, con tanto vento ma senza pioggia, a sfidare i 644 runners presenti in gara. La gara classificata come nazionale Fidal, in realtà ha proposto uno svolgimento atipico, avendo toccato nel giro unico del percorso, l’oasi naturalistica a ridosso delle dune delle note spiagge della movida gallipolina, arrivando a toccare anche la punta della Suina nel punto più alto del tracciato, dopo aver attraversato 2 km di sterrato misto a sabbia. Dicevamo del vento che purtroppo ha spirato contro per 2/3 di gara, concedendo una tregua solo nell’ultima parte del percorso. Gara comunque ben organizzata, con assenza totale di auto sul percorso. Vittoria di Francesco Quarato con il tempo di 1.11.47 media 3.24/km ed in campo femminile di Francesca Mele in 1.29.56. Presenti in gara i nostri Pasquale Della Torca che ha chiuso in 1.46.44 media 5.03/km e Rossella Pellegrini 2.10.59.

Nocera Inferiore SA domenica 26 gennaio: siamo giunti alla 21° edizione del “Memorial De Maio” con la caratteristica - mai accaduta negli ultimi anni - che i pettorali non sono andati esauriti anzi tempo come negli anni passati - segno questo del cambiamento che sta accadendo nel mondo del podismo su strada in Campania. Confermato quindi il nuovo percorso utilizzato lo scorso anno: diverse ondulazioni dettate dai cavalcavia sulla ferrovia, unitamente alla lunga pendenza (non dura) di quasi 4 km, che ha portato i 703 atleti al traguardo, fino al limitrofo paese di Nocera Superiore. Vittoria di Gilio Iannone con il crono di 32.07 media 3.12/km, davanti a Karim Sare 32.57 e Max Fiorillo 32.59. In campo femminile ancora una vittoria per Martina Amodio in 39.30, quindi Rosmary Antico 40.07 ed Annamaria Battipaglia 41.16. Presenti in gara 3 nostri atleti con Cesare Barbieri che ha chiuso in 41.00, Anna Ucci 48.52, Mauro Bosco 48.56. LA REDAZIONE - 28 gennaio 2020

Archivio news

  • Le gare del week-end: 16 febbraio

    Le gare del week-end: 16 febbraio

    Castel San Lorenzo SA domenica 16 febbraio: ci troviamo nel territorio del parco...

    leggi articolo