Podisti amatori di Benevento
NEWS
Domenica, 24 Giugno 2018 15:56

Le gare del week end: 23-24 giugno Torna a elenco

in alto team sul Matese; in basso team Montevergine in alto team sul Matese; in basso team Montevergine

Sulla carta doveva essere il primo week-end di gare della stagione estiva…..in realtà la bella stagione ha deciso di rinviare l’esordio pieno sulle manifestazioni, concedendo un fine settimana fresco con temperature forse quasi ideali per correre soprattutto quelle gare scelte dai nostri atleti questa settimana, in cui nonostante la fine di giugno, l’hanno fatta da padrone gare lunghe e "toste", come quelle che raccontiamo nel nostro consueto resoconto:

  

Castello del Matese CE sabato 23 giugno: all’interno dell’area protetta del parco del Matese, si è svolta la primissima edizione della Matese half marathon, una 21 km non facile con diversi tratti di sterrato (soprattutto nella parte finale) che hanno impegnato i 573 runners presenti in gara, ottimo numero per una mezza di fine giugno e per una manifestazione che si prometteva di valorizzare un territorio ancora incontaminato e di sicuro fascino paesaggistico. Sicuramente positivo quindi il consuntivo finale, fatta debita eccezione per alcune cose organizzative mancate per esperienza. Sul traguardo posto in prossimità di un noto agriturismo si è imposto con quasi 7 minuti di vantaggio il marocchino Adim Ismail con il tempo di 1.11.46 media 3.24/km, davanti a Vincenzo Migliaccio 1.18.44 e Gabriel Tomaro 1.18.56. Tra le donne vittoria di una trasformata Grazia Razzano in 1.30.57, quindi Lucia Avolio 1.38.10 ed Annamaria Caso 1.38.32. La nostra squadra si è presentata con un gruppo di 9 atleti, guidato da Giuseppe Cusano 79° assoluto e 1° della ctg SM60 in 1.37.54 media 4.38/km, quindi Alessandro Palazzi 1.38.59, Fabio Ruotolo 1.44.39, Quirino Tirelli 1.51.38, Luca Fusco 1.58.43, Maria Orsini 1.58.43, Iuliana Moraru 1.59.06, Chiara Beatrice 2.00.49, Michele Pezza 2.02.47. 

  

Mercogliano AV sabato 23 giugno: ventunesima edizione della “Marcialonga in salita” ovvero la Mercogliano-Montevergine di 16,400 km di pura fede e sport. Tanti sono infatti coloro che puntualmente, anno dopo anno, decidono di esserci per portare il proprio atto di fede alla Madonna del santuario di Montevergine, meta di migliaia di pellegrini da tutt’Italia. Chi ha avuto la possibilità di assistere da spettatore alla gara, avrà sicuramente notato come molti runners compiano atti di devozione durante o alla fine della gara, giungendo magari al traguardo scalzi e con le scarpe in mano. Buona partecipazione di 413 podisti per questa edizione vinta, ancora una volta, dallo specialista e non solo delle gare in salita, Antonello Landi in 1.03.10 media 3.51/km, davanti a Mario Maresca 1.04.55 e Vincenzo Del Prete 1.06.14. In campo femminile vittoria di Loredana Lamberti in 1.24.31, quindi Ester Nazzaro 1.27.40 e Graziella Esposito 1.28.20. Per la nostra squadra erano presenti in gara Adamo Giannino giunto 38° assoluto con il crono di 1.19.01 media 4.49/km, quindi Vincenzo Quaranta 1.27.05, Gerardo Tarantino 1.30.54 e 1° della ctg SM70 (15 le edizioni portate a termine….), Manuela Forgione 1.39.47, Matilde Gubitosi 2.02.18. 

  

Airola BN domenica 24 giugno: negli ultimi anni si è corso ad Airola a fine agosto, ma questa volta si è trattato di una prima edizione di una gara completamente cambiata rispetto al passato (oggi con la supervisione della PVC), gara che ha visto un tracciato di 10 km ondulato e che ha toccato 3 comuni, Airola (partenza ed arrivo), Moiano e Bucciano. Alla presenza di 134 runners, in una bella giornata con un pò di vento sul percorso, ha vinto Alfonso Manzo in 34.41 media 3.28/km, davanti a Fabrizio Meoli 34.54 e Giacomo Perone 35.02. Tra le donne ha prevalso Teresa Stellato in 42.46, alle sue spalle Ela Stabile 44.18 e Adele Riccitelli 46.04. Presenti in gara i nostri Giuseppe Sateriale 15° assoluto in 39.07, Cesare Barbieri 40.44, Giusy Bevilacqua 53.38.

 

Guardiagrele CH domenica 24 giugno: la chiamano la "MMM" ovvero la Maiella mother marathon - una 42 km di trail ma soprattutto di 2850 metri di dislivello da superare con paesaggi da lasciare senza fiato. Una manifestazione dove coraggio, tenacia e forza di volontà vincono su tutto il resto, come avviene in buona parte dei trail più impegnativi. Vittoria di Antonio Carfagnini in 5h32m25s e tra le donne della svizzera Sophie Andrey in 7h05m58m; presenti in gara ed al traguardo i nostri Teresa Pecka ed Adolfo Boffa che hanno chiuso in 10h13m52s.

 

Prossimi appuntamenti: domenica prossima 1°luglio, quinta tappa del CorriSannio 2018, si correrà nella contrada Presta di Sant'Agata de Goti, per una dieci chilometri con poche ondulazioni. LA REDAZIONE - 24 giugno 2018

 

Commenti

Ultime Notizie

Strabenevento

Login

Media Recenti