Podisti amatori di Benevento
NEWS
Domenica, 10 Settembre 2017 16:31

Le gare del week-end: vittorie di Sateriale e Davino alla Passiata Torna a elenco

nella foto il podio maschile e femminile a San Marco dei Cavoti nella foto il podio maschile e femminile a San Marco dei Cavoti

Fine settimana agonistico che ha concentrato la partecipazione degli atleti prevalentemente nella nostra provincia, cosi come avverrà per buona parte del mese di settembre. Tante occasioni per correre nel Sannio e scoprire la semplicità genuina dei nostri borghi. Il nostro resoconto:

  

Cautano BN sabato 9 settembre: la passione dell’ imprenditore Mario Ferraro unita alla volontà del Comune di promuovere il proprio piccolo centro adagiato sul versante della “dormiente”, attraverso una nuova sagra - quella della “patata interrata” - ma anche attraverso una gara podistica. Ed ecco quindi realizzata la prima edizione di “In corsa….sulla dormiente”, gara collinare ed ondulata, su un percorso tecnico di 8,200 km dove 90 atleti si sono dati appuntamento per battezzare la manifestazione. Condizioni ambientali favorevoli agli atleti che hanno gareggiato su un unico giro con la vittoria finale andata a Francesco Di Puoti con il crono di 28.57 media 3.32/km, alle sue spalle Angelo Grasso 30.42 e Raffaele Capone 30.55. In campo femminile affermazione per Patrizia Picardi, davanti ad Ela Stabile ed Annamaria Damiano. Sono stati 15 i nostri runners in gara che hanno consentito il raggiungimento del bonus-premio dedicato alle Società. Questi i nostri al traguardo: 14° assoluto Antonio Pancione, quindi Giuseppe Cusano, Mario Di Pierro, Mario Grimieri, Alessandro Palazzi, Mennato Tedesco, Gerardo Tarantino, Pasquale D’Oro, Mario De Bellis, Giuseppe Cianciolo, Maria Orsini 6° donna, Umberto Cecere, Gino Tempesta, Rossella Pellegrini, Aldana Anello. Premiati nelle categorie Tarantino, Cianciolo e Tempesta. Purtroppo per un problema tecnico non è stato possibile riportare il rilevamento cronometrico degli atleti; in ogni caso la classifica è comunque disponibile, come al solito, sul nostro sito nella sezione “risultati”. Gradevolissimo il “dopo-gara” con i podisti cha hanno usufruito di un ticket per gustare qualche piatto della sagra.

  

S.Marco dei Cavoti BN domenica 10 settembre: non si arriva per caso a 44 edizioni. Ancora una volta la “Passiata di San Diodoro” con i suoi 12,8 chilometri ed il famoso muro di “sole bianco”, hanno calato l’ asso del fascino sui 247 runners che hanno scelto di essrci nonostante gli allarmismi - a volte esagerati - sulle condizioni meteo che, in parte, hanno risparmiato la manifestazione (vento e pioggia nella parte finale). Bottino pieno dell’ APB che ha portato alla vittoria Antonello Sateriale tra gli uomini (al rientro dopo i problemi fisici..) ed Anna Davino tra le donne con Ilenia Nicchiniello a fare doppietta al femminile. Spazio un pò per tutti con le premiazioni di categoria, con unica nota stonata quella di non avere ancora una classifica di società disponibile nonostante i mezzi tecnici ed i chip lo consentano in tempo reale. Questi i tempi dei nostri al traguardo: Antonello Sateriale 48.10 media 3.46/km, Giuseppe Sateriale 52.19, Adamo Giannino 52.43, Cesare Barbieri 55.47, Anna Davino 56.25, Giuseppe Cusano 58.13, Ilenia Nicchiniello 59.09, Gianluigi Coviello 1.02.01, Annalisa Marino ed Alessandro Palazzi 1.03.59, Fabiana Lepore e Fabio Tirelli 1.07.16, Pasquale D’Oro 1.09.03, Patrizia Cavuoto 1.09.08, Manuela Forgione 1.09.45, Silvia Masotti 1.09.46, Micaela Inglese 1.10.25, Michele Pezza 1.11.24, Luigi Cosmetico 1.20.13, Bruna Tedesco 1.25.58, Alessandro Mazza 1.31.06. Per la cronaca alle spalle di Antonello si è piazzato Michele Gorrasi in 48.23 ed Angelo Grasso 49.03. Tra le donne alle spalle di Anna ed Ilenia, è giunta Roberta Colesanti in 59.50.  

 

Prossimi appuntamenti: sabato pomeriggio - partenza h 16.30 -  nell’ ambito di una delle sagre più note del Sannio, quella del “fungo porcino”, si corre a Castelpagano “Tra Borgo e Natura”, su un percorso modificato e reso più facile rispetto al passato e portato a 9,800 km (è stata tagliata una salita verso la parte finale del percorso dello scorso anno). La gara, in quanto terza ed ultima tappa,  assegnerà anche le maglie di “campione provinciale US-ACLI” sia in campo maschile che femminile. A tutti i partecipanti al traguardo verrà dato un ticket per usufruire della sagra nel dopo gara, con la festa musicale che caratterizza la cena in piazza. NON MANCATE. LA REDAZIONE - 11 settembre 2017

Commenti

Ultime Notizie

Strabenevento

Login

Media Recenti